COVID-19 | SIAMO QUI PER VOI

SCOPRI DI PIÙ

Reindirizza in secondi

PENSARE ALLE QUESTIONI AMBIENTALI

DE LA CONCEPTION AU RECYCLAGE DES VÉHICULES

Dalla progettazione alla fine del ciclo di vita, i team di Citroën lavorano sodo per ridurre al minimo l'impatto ambientale delle automobili, monitorando i consumi, le emissioni di CO2 e le sostanze inquinanti, mantenendo un uso attento delle risorse naturali, migliorando la riciclabilità e altro ancora.

Citroën si impegna in questo senso:

  • Pensare alle questioni ambientali fin dalla fase di progettazione dei propri prodotti e servizi
  • Attuare i principi dell'economia circolare, compreso il riciclaggio e il riutilizzo dei materiali.
DESIGN
DESIGN

Il design eco-compatibile significa garantire il progresso della mobilità sostenibile, andando oltre il rispetto delle normative ambientali dell'industria automobilistica. In Citroën, ciò si riflette nel fatto che gran parte della nostra ricerca e dell'innovazione è dedicata alla tecnologia pulita e ai materiali ecologici.

PRODUZIONE
PRODUZIONE

Citroën produce veicoli decarbonizzati utilizzando uno strumento industriale in grado di controllare l'impatto che ha e di rispondere alle principali problematiche ambientali.

POST VENDITA
POST VENDITA

Per incoraggiare i punti vendita e le officine di riparazione ad adottare misure per una migliore gestione dei rifiuti, Citroën sta avviando iniziative per il riciclaggio e la valutazione dei rifiuti.

RECYCLING
RECYCLING

Citroën is working hard to make its recycling process more efficient, by designing products which are sustainable right from the start. The aim of this is also to reduce the amount of waste produced during vehicle manufacturing, use, and recycling.

DESIGN

  • RIDUZIONE DELLE EMISSIONI E DEI CONSUMI
  • UTILIZZANDO MATERIALI ECOLOGICI
Superposition-Conception_DSK_1500x600

RIDUZIONE DELLE EMISSIONI E DEI CONSUMI

Citroën utilizza un'ampia gamma di soluzioni tecnologiche appositamente studiate per ridurre il consumo di carburante e le emissioni inquinanti. Potremo inoltre utilizzare i nuovi ed emergenti motori ibridi ed elettrici per creare veicoli ancora più ecologici.
2colonnes-Conception2_625x400

MOTORI SEMPRE PIÙ EFFICIENTI

Alla Citroën lavoriamo costantemente per ottimizzare le nostre catene di trasmissione a benzina e diesel, anche con un'ampia gamma di funzioni Stop & Start e tecnologia FAP e SCR.

2colonnes-Conception1_625x400

UNA NUOVA GENERAZIONE DI RIDUTTORI AUTOMATICI

La gamma di cambi ad alte prestazioni Citroën si è ampliata nel 2018 con l'aggiunta del cambio automatico a 8 marce (EAT8), che offre una riduzione ancora maggiore del consumo di carburante e una migliore esperienza di guida.

2colonnes-Conception3_625x400

VEICOLI ELETTRICI

Per una guida in città più rispettosa dell'ambiente, sono ora disponibili sul mercato tre veicoli elettrici al 100%: C-Zero, Citroën Jumper e la versione commerciale di Citroën Berlingo.

2colonnes-Conception7_625x400

VEICOLI IBRIDI

Lanciata nel 2019, la Citroën C5 Aircross Hybrid SUV è la pietra miliare della strategia di elettrificazione di Citroën.

Electrification_1250x150

UTILIZZANDO MATERIALI ECOLOGICI

UN APPROCCIO PROATTIVO

 

I "materiali verdi" rientrano in tre categorie:

  • Materiali plastici riciclati
  • Materiali di origine naturale (legno, fibre vegetali, ecc.)
  • Materiali di origine biologica (polimeri ottenuti da risorse rinnovabili invece che da prodotti petrolchimici) .

L'utilizzo di questi materiali presenta due vantaggi principali:

  • Riduce l'uso di materie plastiche di origine fossile
  • Promuove lo sviluppo di impianti di riciclaggio della plastica aumentando la loro capacità produttiva.

Dal 2008 Citroën ha lanciato un ambizioso piano per l'utilizzo di materiali ecologici. Nel 2018, essi rappresentavano circa il 30% del peso globale del veicolo (polimeri, metalli).

Materiaux-verts1_625x400

PRODUZIONE

  • POLITICA AMBIENTALE PRESSO I NOSTRI STABILIMENTI
  • LA CERTIFICAZIONE ISO 14001
  • PRESERVARE GLI HABITAT NATURALI
Superposition-Production_DSK_1500x600

POLITICA AMBIENTALE PRESSO I NOSTRI STABILIMENTI

Citroën sta rispondendo alle questioni ambientali:

  • Contribuire ad affrontare il riscaldamento globale
  • Abbassare l'inquinamento, comprese le sostanze inquinanti rilasciate nell'aria e nell'acqua
  • Preservare gli habitat naturali e la biodiversità e utilizzare meno risorse naturali - in particolare l'acqua
  • Ridurre la quantità di rifiuti prodotti e aggiungervi un valore aggiunto.
1ColonneMixte-Production1_625x400

LA CERTIFICAZIONE ISO 14001

Lavoriamo alla certificazione da oltre 10 anni e ora vediamo i risultati nei nostri stabilimenti, tutti certificati ISO 14001.

Questo standard è stato creato nel 1996. I suoi requisiti prevedono che gli impianti siano in grado di monitorare, controllare e misurare gli effetti dei processi sull'ambiente, il che significa che tutto il personale deve essere adeguatamente formato.

PRESERVARE GLI HABITAT NATURALI

Foret_400x300

I nostri siti di produzione sono in gran parte liberi di gestire la loro biodiversità come meglio credono.

Plantation_400x300

Tra le iniziative intraprese presso i nostri siti di produzione vi è la riabilitazione delle aree in modo che possano essere piantate specie autoctone.

Ecopaturage_400x300

Il pascolo conservativo è un altro esempio di iniziative intraprese nei nostri siti industriali.

POST VENDITA

  • LA NOSTRA POLITICA AMBIENTALE
  • IL LOGO TRIMAN
  • AUTOECOCLEAN
  • GREENPACT
Superposition-Reparation1_DSK_1500x600
1ColonneMixte-Tri-gestion-des-dechets_625x400

LA NOSTRA POLITICA AMBIENTALE

RACCOLTA, SELEZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI

In risposta alla crescente necessità di proteggere il nostro ambiente, Citroën si è impegnata in 3 cose:
  • Riciclaggio e raccolta dei rifiuti automobilistici da organizzazioni autorizzate
  • Conformità del sito alle normative nazionali ed europee
  • Rintracciabilità dei rifiuti e delle parti a fine vita in modo che possano essere riciclate.


    1ColonneMixte-Atelier_625x400

    L'ETICHETTA AUTOECOCLEAN

    PER UNA GESTIONE DEL RICICLAGGIO RISPETTOSA DELL'AMBIENTE

    "Nel 2009, Citroën è stata la prima casa automobilistica a far assegnare alle nostre officine di riparazione il marchio ""Autoecoclean"", un'etichetta assegnata dall'ente indipendente Autoeco.

    Questa etichetta riconosce i punti vendita per il riciclaggio e la raccolta dei rifiuti automobilistici. Promuove inoltre un coinvolgimento a lungo termine, con l'assegnazione del marchio ""Autoecoclean Platinum"" ai punti vendita che rispettano gli impegni assunti per 10 anni. Nel 2019, questo marchio è stato assegnato a più punti vendita Citroën."

    GREENPACT

    UN DISPOSITIVO POST VENDITA

    In Francia, l'obiettivo del programma GreenPact è quello di ottimizzare la gestione degli aspetti ambientali delle attività dei punti vendita.

    Questo dispositivo di comunicazione interna ed esterna mira a creare un'immagine verde distintiva per i concessionari e i riparatori.
    1ColonneMixte-Apres-Vente_625x400

    RICICLAGGIO

    • LA REALIZZAZIONE DI SISTEMI CIRCOLARI AD ANELLO CHIUSO AD ECONOMIA CONTROLLATA
    • SVILUPPO SOSTENIBILE FIN DALL'INIZIO
    • UTILIZZANDO MATERIALI RICICLATI
    • IL RICICLAGGIO E IL VALORE AGGIUNTO DEI VEICOLI
    • RICICLI LA SUA CITROËN
    Superposition-Recyclage_DSK_1500x600

    LA REALIZZAZIONE DI SISTEMI CIRCOLARI AD ANELLO CHIUSO AD ECONOMIA CONTROLLATA

    Il nostro obiettivo in Citroën è quello di riciclare completamente i nostri veicoli alla fine della loro vita. Per questo motivo abbiamo messo in atto una procedura di analisi del ciclo di vita dei veicoli in cui misuriamo l'impatto ambientale totale dei veicoli, dalla progettazione alla distruzione. L'utilizzo di questo sistema ci permette anche di valutare i materiali che utilizziamo e di fare scelte migliori per le auto del futuro.

    IL CICLO DI VITA DEL VEICOLO

    Sviluppo
  • Analisi del ciclo di vita
  • Selezione di materiali sostenibili
  • Produzione
  • Utilizzo di materiali riciclati
  • Vita attiva
  • Gestione e smaltimento dei rifiuti da parte di riparatori autorizzati
  • Riutilizzo e rimessa a nuovo dei pezzi di ricambio
  • Trade-in
  • Permuta di veicoli
  • Disinquinamento e pretrattamento
  • Conformità alla direttiva UE
  • Visuel-Cycle-de-Vie_FR_625x575
    1ColonneMixte-Conception_625x400

    SVILUPPO SOSTENIBILE FIN DALL'INIZIO

    Per garantire che tutti i prodotti Citroën possano essere adeguatamente riciclati, i nostri team di ricerca e sviluppo seguono processi di riciclabilità e riutilizzo. Questi sono utilizzati anche dai fornitori e ci aiutano ad analizzare le parti e i componenti dei veicoli in termini di riciclabilità e di potenziale di riutilizzo.

    Le condizioni per una progettazione sostenibile sono:
  • Una gamma di materiali sostenibili
  • Disinquinamento come fattore di progettazione
  • La decostruzione come fattore di progettazione.
  • UTILIZZANDO MATERIALI RICICLATI

    UNA TRADIZIONE CONSOLIDATA

    1ColonneMixte-Conception1_625x400

    I prodotti riciclati hanno le stesse specifiche tecniche di quelli nuovi. La loro durata termica e meccanica garantisce un'elevata qualità e prestazioni elevate.

    1ColonneMixte-Conception2_625x400

    Grazie all'altissima qualità dei materiali ecologici, ora possono essere utilizzati nei veicoli Citroën sia per le parti nascoste che per quelle visibili.

    GESTIONE ECOLOGICA DEI VEICOLI FUORI USO

    7 PASSI PER IL RICICLAGGIO DI UN VEICOLO

    Da oltre 15 anni, all'interno della rete Citroën, è stata creata una struttura per la raccolta e il trattamento ecologico dei veicoli a fine vita (ELV). Il processo di riciclaggio si articola in 7 fasi.

    Un_120x120

    Trade-in
    L'ultimo proprietario di un veicolo fuori uso lo porta in un centro di permuta autorizzato. Il centro di permuta autorizzato controlla il veicolo e rilascia il certificato di rottamazione (CoD) richiesto.

    Deux_120x120

    Pretrattamento e disinquinamento
    La batteria e i pneumatici vengono rimossi e gli airbag vengono neutralizzati. Successivamente, il nostro partner rimuove qualsiasi residuo di carburante e altri liquidi dal veicolo: olio motore, olio della trasmissione, liquido dei freni e liquido di raffreddamento dell'aria condizionata. Questi rifiuti inquinanti saranno poi reintegrati al 100% nel loro impianto di trattamento specializzato.

    TRois_120x120

    Smontaggio per il riutilizzo 
    Il passo successivo consiste nello smontaggio di parti meccaniche, carrozzeria e componenti elettrici ed elettronici. Questi saranno riutilizzati come parti usate o ricondizionati. Se è economicamente conveniente, a questo punto vengono recuperati per il riciclaggio anche materiali come plastica e vetro.

    Quatre_120x120

    Conservazione  

    I materiali pericolosi per l'ambiente vengono recuperati e inviati ad aziende specializzate nel riciclaggio o nella distruzione dei rifiuti.

    Cinq_120x120

    Schiacciamento  
    I gusci depolverati vengono inviati ad un frantoio, dove vengono frantumati e sminuzzati in pezzi di pochi centimetri. Questi pezzi vengono poi inviati attraverso un primo processo di smistamento magnetico per recuperare eventuali metalli ferrosi (acciaio). 

    Six_120x120

    Post-schiacciamento 
    Il materiale frantumato rimanente viene ordinato automaticamente, utilizzando le proprietà fisiche (magneti, correnti parassite, galleggiamento) per separare i diversi tipi di frammenti di materiale.

    Sept_120x120

    Riciclaggio, recupero e discarica

    Una volta selezionati, questi frammenti di materiale vengono riciclati (i metalli vengono inviati alle acciaierie/metallerie, e alcune materie plastiche tornano all'industria della plastica) o convertiti in energia (cementifici, impianti di riscaldamento urbano, centrali elettriche, ecc.) Questo processo industriale significa che oltre il 95% del peso di un veicolo può essere riutilizzato, riciclato o riciclato, il che riduce notevolmente la quantità di rifiuti finali inviati a discariche specializzate."

    1ColonneMixte-Recyclage_625x400

    RICICLI LA SUA CITROËN

    IL NOSTRO PROGRAMMA DI PERMUTA PER I VEICOLI FUORI USO

    La cura dell'ambiente è sempre stata per noi un punto centrale. Ora il riciclaggio dei veicoli a fine vita è diventato un requisito di legge. Ciò significa che i proprietari di qualsiasi veicolo Citroën a fine vita possono scambiarli gratuitamente, a condizione che soddisfino determinate condizioni (elencate di seguito).

    Per garantire che il vostro veicolo venga riciclato nel modo più ecologico possibile, abbiamo incaricato un team di esperti indipendenti di verificare che la restituzione del veicolo venga effettuata correttamente e nel rispetto della legislazione vigente. Essi certificano inoltre che i nostri Partner soddisfano tutti i requisiti di riciclaggio previsti dalla legge. Ciò significa che in ciascuno dei loro siti, tutti i processi e i documenti relativi ai veicoli in entrata e in uscita devono essere conformi ai requisiti stabiliti da Citroën.
    Top