Reindirizza in secondi

CAMPIONATO DEL MONDO RALLY

Il World Rally Championship (WRC) è stato creato nel 1973 dalla Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA). Il titolo di campione del mondo rally costruttori viene conferito dal 1973. Il campionato piloti e copiloti è nato invece nel 1979.

Carte_625x350

CALENDARIO 2019 WRC

14 MANCHE DISPUTATE NEL MONDO


La stagione FIA WRC 2019 ha debuttato il 24 gennaio a Monte Carlo e si concluderà il 19 novembre in Australia.
Quest’anno il campionato prevede una nuova prova, il rally del Cile.

Segui le novità Citroën nel WRC nel nostro sito o seguile nei nostri social network.


TERRENI DIFFICILI E VARI

DAI SENTIERI NELLE FORESTE INNEVATE AI PERCORSI SASSOSI DI MONTAGNA

Drapeau-Monte-Carlo_120x80

Manche 1: Rally di Monte Carlo (24 - 27 gennaio)

Dalle Alte Alpi all’entroterra di Nizza, il più antico rally del Mondo affronta le magnifiche strade del sud della Francia. La principale difficoltà è il meteo, decisamente imprevedibile in questo periodo dell’anno.

Drapeau-Suede_120x80

Manche 2: Rally di Svezia (14 - 17 febbraio)

Anche se tracciato su terra ghiacciata, il Rally di Svezia è uno dei più veloci della stagione, grazie al grip offerto dai pneumatici chiodati. Quando sono compatti, i muri di neve sono un punto di appoggio, ma si rischia anche di rimanerci bloccati...

Drapeau-Mexique_120x80

Manche 3: Rally del Messico (7 - 10 marzo)

Con numerose strade di montagna e un’atmosfera fantastica, il Rally del Messico è diventato nel tempo un grande classico del WRC.

Drapeau-France_120x80

Manche 4: Rally di Corsica (28 - 31 marzo)

Il Rally di Corsica, nel calendario delle prove del FIA WRC dal 2015, è una prova tracciata principalmente su asfalto. Ci farà scoprire i magnifici paesaggi dell'île de beauté.

Drapeau-Argentine_120x80

Manche 5: Rally d'Argentina (25 - 28 aprile)

Anche quest’anno il Rally d’Argentina sarà senza dubbio apprezzato per la bellezza dei paesaggi che attraversa e per l’atmosfera che saprà dar divertire gli ‘aficionados’ dello sport automobilistico.

Drapeau-Chili_120x80

Manche 6: Rally del Cile (9 - 12 maggio)

Con il suo percorso principalmente su sterrato, questa nuova prova WRC ci riserva parecchie sorprese.
    

Drapeau-Portugal_120x80

Manche 7: Rally del Portogallo (30 maggio - 2 giugno)

Ghiaia e grande spettacolo. Il Rally del Portogallo è assolutamente uno degli appuntamenti più popolari della stagione.
...

Drapeau-Italie_120x80

Manche 8: Rally di Sardegna (13 - 16 giugno)

Le strade veloci e strette, fiancheggiate da cespugli, alberi e pietre non lasciano margine di errore ai piloti impegnati nel Rally di Italia-Sardegna.

Drapeau-Finlande_120x80

Manche 9: Rally di Finlandia (1 - 4 agosto)

Strade veloci e tecniche. L’emblematico Rally di Finlandia è uno dei più difficili, in cui nessun errore del copilota sarà perdonato.

Drapeau-Allemagne_120x80

Manche 10: Rally di Germania (22 - 25 agosto)

Considerato come la prova su asfalto più dura a fine stagione, il Rally di Germania e le sue imprevedibili condizioni meteorologiche rendono molto difficile la scelta dei pneumatici.

Drapeau-Turquie_120x80

Manche 11: Rally di Turchia (12 - 15 settembre)

I concorrenti affronteranno questa durissima prova su un percorso, principalmente sterrato, che li porterà dalla riva del Mar Mediterraneo alle strade di montagna.

Drapeau-UK-1_120x80

Manche 12: Rally di Gran Bretagna (3 - 6 ottobre)

Il Rally di Gran Bretagna è generalmente freddo, umido e brumoso. Ma probabilmente è questo che lo rende sempre così affascinante!

Drapeau-Espagne_120x80

Manche 13: Rally di Spagna  (24 - 27 ottobre)

Su asfalto e su terra, il Rally di Spagna è uno dei pochi eventi dell’anno su superfici miste. Per questo impone ai piloti un determinato stile di guida.

Drapeau-Australie-1_120x80

Manche 14: Rally d'Australia(14 - 17 novembre)

Il Rally d’Australia, senza dubbio il più esotico della stagione, riserva parecchie sorprese ai piloti. Sarà il rally di chiusura della stagione 2019.

Top